top of page

Caso di studio 3

Aggiornamento: 18 set 2023



L’azienda Z, cliente EKA e produttrice di Energia Elettrica, ci ha contattati in allarme poiché dei tecnici della distribuzione locale si erano presentati nella loro sede procedendo al distacco di uno dei loro contatori (indispensabile al funzionamento di uno dei loro impianti fotovoltaici).


Abbiamo tempestivamente preso in carico la questione procedendo con verifiche approfondite da cui è emerso che il contatore in questione risultava non come utenza definitiva ma da cantiere.


Questa tipologia di contatore è un’utenza temporanea che può essere richiesta in caso di lavori o determinate necessità e che di solito viene rimosso in concomitanza alla scadenza del contratto. Sussistono tuttavia casi sporadici in cui il distributore procede con il distacco anche dopo anni.


Poiché sulle fatture emesse dal fornitore e sul portale del distributore non si ha evidenza della tipologia di contatore, al fine di verificare è necessario procedere con determinate richieste specifiche. Parallelamente a questa attività è stata aperta la richiesta di nuovo allaccio, chiusa poi positivamente seguendo le tempistiche standard.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page